^Back To Top

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

    youtube linkedin pinterest tumblr   

 

Rassegna stampa

Critica

Arte DeGiovanniLuigi

Accesso Utenti

Contatore visite

Newsletter

Chi è online

Abbiamo 11 visitatori e nessun utente online

Siti partner

MurMurOfArt

 

 

 

 

 

 

Specchia.it / sezione Cultura

Galleria Mentana Firenze

Luigi de Giovanni a Seulo a dipingere (Galleria Mentana)

 

 

 

 

 

Amministrazione

ORIZZONTI CONTIGUI anche LUIGI DE GIOVANNI a Firenze

 

GALLERIA D’ARTE MENTANA

Via della Mosca, 5r - FIRENZE

ORIZZONTI CONTIGUI

Rassegna di Arti visive Contemporanee 2018 - 2019

A cura di

Giovanna Laura Adreani, Art Director

OPENING

Galleria d’Arte Mentana

Venerdì 14 Dicembre dalle ore 18.00

OPENING

Borghese Palace Art Hotel

Sabato 15 Dicembre dalle ore 19.00

ORIZZONTI CONTIGUI è il titolo della rassegna che verrà allestita nella città di Firenze nel periodo Natalizio. La mostra si estenderà su due prestigiosi spazi espositivi che, pur differenti tra loro, sotto il profilo della finalità, riescono a dialogare in nome dell’arte.

La storica Galleria d’Arte Mentana e il prestigioso Borghese Palace Art Hotel, struttura ricettiva quattro stelle, in questa occasione ospiteranno opere di artisti internazionali attentamente selezionati.

In questo modo il tempo e lo spazio si dilatano all’infinito inseguendo pensieri, colori e forme che, in fughe metaforiche, riportano al dialogo, per condurre un viaggio interiore ad un percorso espositivo che descriva puntualmente le tendenze artistiche contemporanee. Il clima si fa suggestivo e i cambiamenti repentini riescono ad esaltare l’omogeneità spirituale dell’intento delle due esposizioni.  

Giovanna Laura Adreani - Art Director

ARTISTI IN MOSTRA

Francesca Coli, Salvatore Magazzini, Bianca Vivarelli, Luigi De Giovanni, Julie Redivo, Rosario Bellante, Audrey Trani, Camilla Vavik Pedersen, Daria Gravilina, Carla Castaldo, Roberto Loreto, Wilma Mangani, Giampaolo Talani, Sergio Benvenuti, Salvatore Fiume, Mario Schifano, Riccardo Licata, Piero Dorazio, Ugo Nespolo, Emilio Tadini, Vittorio Tessaro, Antonio Corpora

Galleria d’Arte Mentana - Via della Mosca, 5r – Firenze

Borghese Palace Art Hotel - Via Ghibellina, 174r - Firenze

Telefono +39 055 211985                                                                           Fax + 39 055211985 -                                                                                        335 Cell. + 39 3351207156

www .galleriamentana.it      

 

 

 

 

 

 

 

 

"""</p>"

 

RAFFAELLA DANESE

........ pennellate vorticose di rossi accesi che trascinano all'interno dell'opera, per comprenderne i lati più profonde, ma che allo stesso tempo risultano inverosimilmente chiari. Colori sublimi, vivi, che catturano lo sguardo ed emozionano infinitamente,che portano l'osservatore ad uno stato di appagamento pressoché totale. Spesso mi sono chiesta perché così tanti fiori, ma solo con il tempo sono riuscita a capire che ognuna di quelle tele nasceva da sensazioni diverse,"sensazioni soggettive" ma il risultato è sempre il medesimo; suscitare una forte emozione nell'osservatore dell'opera, riuscire ad entusiasmarlo con pennellate e colori sempre diversi, ma che sempre riescono a trasmettere una forte solarità. Lasciare l'animo libero, perché possa percepire la più tenue delle sfumature, senza nessun cenno di razionalità, senza costrizioni o forzature. Ma ci sono anche altre opere che mostrano un lato diverso dell'artista, non una contraddizione con i quadri più solari, ma semplicemente la dimostrazione di un altro stato d'animo. Pennellate nervose, colori più scuri,e parole come buio e morte, mostrano il lato pessimista che a volte ha il sopravvento su qualsiasi altro stato d'animo. La completezza dell'artista risulta però ancora più chiara grazie all'ennesima opera ..... dei jeans, che sembrano vivere di vita propria, quasi con prepotenza, si reggono in piedi, e dimostrano come qualsiasi oggetto possa trasformarsi in arte. Che aggiungere altro se non un doveroso ringraziamento per aver avuto la possibilità di esprimere quello che vuol essere un modestissimo parere, perché altro non si può fare di fronte ad un'arte tanto grande.......... Raffaella Danese