^Back To Top

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5

    youtube linkedin pinterest tumblr   

 

Rassegna stampa

Critica

Arte DeGiovanniLuigi

Accesso Utenti

Contatore visite

Newsletter

Chi è online

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online

Siti partner

MurMurOfArt

 

 

 

 

Specchia.it / sezione Cultura

Galleria Mentana Firenze

Luigi de Giovanni a Seulo a dipingere (Galleria Mentana)

 

 

 

 

 

Amministrazione

Racconti di fiori

Luigi De Giovanni

Racconti di fiori

Studio 22 - Piazza del Popolo, 22 Specchia (Lecce)

8 ottobre 2022 sino al 18 ottobre

dalle 10:00 alle 19:00

8 ottobre 2022 Giornata del Contemporaneo 

Indetta da AMACI Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani 

I colori scorrono lasciando e urlando i loro racconti, la loro vivace gioia di una vita che vuole essere lunga. Un racconto di oggi al domani. Una traccia della sensibilità e della malinconia velata di note spirituali: di angoscia mesta illuminata da sprazzi di speranza. Il dualismo di vita e morte che sta nei fiori recisi, tanto amati dall’artista, prende forma in dei girasoli che turgidi di giovinezza si ergono nel contenitore dell’acqua dove tentano di prendere linfa e forza volgendosi alla luce, contrasto con i colori di quelli schiantati al suolo che cominciano ad assumere i toni grevi dell’addio. Sfumature viola dello spirito e della profonda religiosità ci narrano che l’oggi è un attimo e la Madre di tutte le madri ci abbraccia nella speranza dell’eternità. Sì, il racconto fatto dai fiori o dalle opere informali di Luigi De Giovanni è il racconto del senso dell’esistenza: di questa nostra brevissima permanenza in questo tormentato mondo. Federica Murgia

Info: federica@murmurofart,com

Cell:329 2370646

Galleria d’Arte Mentana di Firenze

Presenta

Percorsi di Individuazioni
Rassegna di Arti visive.

Opening: 16 novembre 2019 ore 18.00

Artisti:

Camilla Vavik Pedersen, Carmen Cecilia Rusu, Audrey Traini, Gianni Mucè, Abbey Ryan, Luigi De Giovanni

Percorsi di Individuazioni è una rassegna che celebra l’incontro fra artisti di varia nazionalità che nella galleria Mentana hanno trovato uno staff che accogliendoli li propone al pubblico in Italia e all’estero. In questa esposizione c’è un incontro di mondi e di percorsi stilistici e formali che caratterizzano il fare arte di Camilla Vavik Pedersen, Carmen Cecilia Rusu, Audrey Traini, Gianni Mucè, Abbey Ryan, Luigi De Giovanni. Artisti che portando avanti intimi pensieri, idee, sensazioni e tecniche danno luogo al loro mondo pittorico. In questa esposizione troviamo un’indagine che, partendo dal concetto spazio - tempo, si avventura nelle sfaccettature della natura fatta di paesaggi, nature morte e climi per ritrovarsi nel mondo della fantasia o nelle problematiche dei percorsi dell’uomo fino ad attraversare introspezioni e simbolismi che guidando alla conoscenza e alla religiosità. Quella religiosità che è nell’essenza delle opere di questi artisti che con i colori, pennellata dopo pennellata, hanno dato senso e poesia ai loro lavori. Significati profondi e da scoprire opera dopo opera per avere chiara l’idea dei punti di vista che hanno preso forma grazie all’estro e alla sensibilità di artisti, capaci di trasmettere il mondo della bellezza e delle contraddizioni dell’uomo, sempre alla ricerca di quei valori che danno senso alla vita.
La mostra si protrarrà fino al 4 dicembre
Orari:
11:00 - 13:00 / 16:30 - 19:00
domenica e Lunedì mattina chiuso
Galleria D’Arte Mentana
Via della Mosca, 5r – 50122 Firenze
Info:
055211985

www.galleriamentana.it